Opera Nazionale Combattenti – 28 e 29 novembre 2018 – Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro

Mercoledì 28 e giovedì 29 novembre 2018 alle ore 21 le relazioni umane tornano protagoniste al No’hma “Opera Nazionale Combattenti”, una surreale compagnia per un Pirandello contemporaneo Una drammaturgia originale scritta a partire da un finale incompiuto, un’opera che indaga il rapporto tra attore e spettatore Una produzione di Principio Attivo Teatro “per un massaggio cardiaco al teatro morente”.
Arriva a Milano l’attesissima “Opera Nazionale Combattenti”, produzione di Principio Attivo Teatro, gruppo che opera tra Lecce e il Salento. Riscrittura scenica ispirata all’ultimo atto (mai concluso) del classico pirandelliano “I Giganti della Montagna” sarà di scena per due serate esclusive al No’hma di via Orcagna 2, mercoledì 28 e giovedì 29 novembre alle ore 21. Lo spettacolo nello spettacolo è interpretato da una compagnia, l’Opera Nazionale Combattenti del titolo, “fuori dal tempo”, fuori contesto, inutile e disonorata, anacronistica perché estranea alla modernità. Questi sgangherati combattenti trascinano con sé un corpo morente e, là dove trovano uno spazio teatrale, lo occupano e per il tempo dello spettacolo prendono giocosamente in ostaggio il pubblico. “La nostra è un’opera incosciente, che con ironia, intende fare il teatro per il teatro, l’arte per l’arte”, sottolinea il regista Giuseppe Semeraro, “come se questi desolati attori vogliano assumersi l’infausto compito di fare un massaggio cardiaco al teatro morente”. Una scrittura tagliente che pone domande attualissime e necessarie: chi va oggi a teatro? Cosa interessa al pubblico? Chi è il pubblico? Qual è il ruolo del pubblico in relazione a quanto accade sulla scena? Un mondo surreale in cui in cui realtà e finzione si mescolano, moltiplicandosi e specchiandosi all’infinito. La drammaturgia, scritta a partire da un finale incompiuto dettato da Pirandello al figlio Stefano, si inserisce nella linea di ricerca perseguita dalla Presidente Livia Pomodoro nei dieci anni di direzione artistica al No’hma “oggi più che mai abbiamo bisogno di spettacoli che possano far riflettere sul presente e, attraverso l’immagine del rapporto tra attore e spettatore, sulla necessità di costruire relazioni reali, all’insegna di un senso di empatia e di autenticità”.
Info: Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro, Diretto da Livia Pomodoro, Via Andrea Orcagna 2  Milano (MM2 linea verde – fermata Piola), Mercoledì 28 e giovedì 29 novembre ore 21 “Opera Nazionale Combattenti”. Regia: Giuseppe Semeraro, Drammaturgia: Valentina Diana, con: Leone Marco Bartolo, Dario Cadei, Silvia Lodi, Otto Marco Mercante, Cristina Mileti, Giuseppe Semeraro Musiche: Leone Marco Bartolo Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento dei posti. È gradita la prenotazione, tel. 0245485085 / 0226688369. È possibile prenotare anche dal sito http://www.nohma.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...