Partono i corsi di italiano per migranti e non alla Biblioteca Comunale di San Giuliano a cura della Associazione Orizzonte con il patrocinio del Comune

di Paolo Rausa
Quest’anno è il 10° anno! Il tempo passa e le attese sono molte, a giudicare dalle telefonate che sono giunte alla Associazione per chiedere informazioni. Finalmente si parte in presenza, anche se in numero contingentato e con le cautele previste dalla legge: mascherine e green pass. Un servizio che è fornito dalla Associazione Culturale Orizzonte con il patrocinio del Comune di San Giuliano Milanese, che mette gentilmente a disposizione gli spazi presso lo SpazioCultura della Biblioteca Comunale in piazza della Vittoria. Sono previsti corsi serali (martedì e giovedì dalle 21,00 alle 22,30) e diurni (lunedì e mercoledì dalle 9,30 alle 11,00) per facilitare la partecipazione delle mamme con i figlioletti che non trovano posto negli asili nido e nelle Scuole materne. Gli anni scorsi era stato previsto un servizio volontario di una docente che si era prestata con amore a intrattenere i bambini nel corso delle lezioni. Quest’anno si vedrà come organizzarsi. La scuola era stata interrotta nel febbraio del 2020 e sostituita con dei corsi online e didattica a distanza fino a maggio 2021. I corsi sono gratuiti e prevedono due livelli: A1 di base e A2 avanzato. Il costo del libro è di 10,00 € ed è l’unica cosa che si paga. Per il resto i docenti sono volontari. Non tutti hanno esperienza diretta ma per lo più arrivano da analoghe iniziative a servizio del prossimo e sono entusiasti per la possibilità che viene offerta loro di vivere un’esperienza che, “come abbiamo più volte definito – sostiene il presidente Paolo Rausa – è un’attività didattica e sociale. Ci si mette in gioco, confrontando le culture di provenienza con la nostra e cercando di apprendere valorizzandole”. Gli studenti arrivano da ogni parte del mando: dal Maghreb, Africa Centrale, Europa dell’Est, Asia e Sud America. “Il mondo è rappresentato nelle nostre aule e questo ci emoziona, soprattutto nella funzione di docenti che guardano oltre che alla mente anche al cuore degli allievi.” – aggiunge. Non resta che augurare buon inizio di Anno e che tutto vada bene e si possa proseguire in presenza, sentendo quindi il calore umano e guardandosi negli occhi, studenti e docenti.

San Giuliano Milanese, 11/10/2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...