La civica “fare COMUNITA’” di San Giuliano Milanese si presenta domenica 5 settembre ore 18 al Parco Nord

di Paolo Rausa
Abbiamo scelto, per la presentazione della nostra lista civica “fare COMUNITA’” domenica 5 settembre ore 18, il Parco Nord, un luogo significativo di San Giuliano, per l’aspetto ambientante e come luogo di serenità e popolarità, dove si ricompone senza distinzioni la nostra cittadina. La lista si presenta con il candidato sindaco Paolo Rausa, ex docente di lingue e letterature antiche, giornalista pubblicista e regista teatrale, promotore della scuola di italiano per stranieri ormai da 10 anni. E presidente della Associazione per la tutela e la valorizzazione di Viboldone, già consigliere comunale per i Verdi dal 1990 al 1999. Questo appuntamento con i sangiulianesi è importante per noi e ci arriviamo dopo un lungo dibattito e lavorio, con una serie di proposte di grande respiro che guardano al presente e soprattutto allo sviluppo futuro. San Giuliano deve cambiare faccia, ben consapevoli che la prima emergenza è quella ambientale a causa del riscaldamento globale. L’amministrazione comunale e i cittadini devono dare il loro contributo per ridurre gli sprechi, limitare i consumi di acqua a quelli necessari, diminuire i rifiuti in quantità e aumentare la raccolta differenziata, usare fonti alternative energetiche. Nello stesso tempo va promossa un’azione sociale e culturale per amalgamare la nostra società, formata dal 20% di immigrati extraeuropei. Crediamo che il futuro si giochi sulle infrastrutture e sui servizi. Perciò proponiamo la metropolitana fino alla stazione ferroviaria di San Giuliano e la realizzazione delle stazioni a Zivido e Sesto Ulteriano, l’ampliamento dei servizi ora scadenti, in particolare l’Ufficio Postale e il Distretto Sanitario. Inoltre per favorire la natalità proponiamo gli asili nido gratis, come si sta indirizzando a fare la Regione. Di valorizzare i centri storici con la loro pedonalizzazione e la promozione del piccolo commercio di prossimità per favorire la socialità, dopo aver realizzato dei parcheggi dove ricoverare le auto togliendole dalle strade. Siamo per una comunità attiva e consapevole, quindi è importante che si proceda ad un bilancio partecipato e a consultazioni e referendum nel caso di scelte che determinano cambiamenti significativi. L’enorme patrimonio edilizio civile, industriale e commerciale deve essere recuperato, senza intaccare ulteriore suolo agricolo.  Il patrimonio monumentale e artistico deve essere recuperato e valorizzato, istituendo un Museo di Storia Locale e della Civiltà Contadina. E’ indegno di un paese civile e geloso delle proprie radici e tradizioni il fatto che non si siano fatte proposte e presi provvedimenti per fare delle collezioni private un luogo di esposizione permanente. Questi alcuni punti che propone la nostra lista civica “fare COMUNITA’”, composta da 20 consiglieri, 10 donne e 10 uomini, secondo il principio di parità che deve vederci impegnati a favorire la parità di genere e prevenire la violenza. Una lista che si definisce democratica, riformista, europeista e ambientalista, aperta a tutti e che favorisce la partecipazione di tutti, anche delle comunità di immigrati che ormai sono integrati nella nostra società. Per questo abbiamo coinvolto due componenti provenienti dal Sud America, una peruviana e un ecuadoregno. Abbiamo riassunto le nostre idee che sono diventate programma. Vi aspettiamo per approfondirlo insieme al candidato sindaco che guida la nostra lista.
San Giuliano Milanese, 02/09/2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...