Letteratura a corte: ‘Cinquanta passi di una libertà negata’, il romanzo di Lilli Pati a Poggiardo (Le) il 20 settembre ore 20

di Paolo Rausa
L’Associazione Culturale Orizzonte ri/prova a presentare opere letterarie di artisti locali salentini nel cortile della Casa del Poeta Fernando Rausa di Poggiardo. L’anno scorso è stata la volta di ‘Traujati sta terra’, una rappresentazione con letture dei testi e musiche che trae il titolo da una sua poesia ed è allo stesso tempo un incitamento ai giovani perché ‘travaglino’ la terra e ‘seminino luce a quelli che non sanno’. Quest’anno, il 20 settembre alle ore 20, è la volta della scrittrice Lilli Pati di Carmiano (Le), alla sua terza prova letteraria. Dopo il romanzo ‘Il richiamo dello scrigno’ e la raccolta di poesie ‘Come un’orchidea bianca’ del 2016 ora è la volta del romanzo ‘Cinquanta passi di una libertà negata’, edito nel marzo 2019. Si tratta del racconto dell’esperienza di una apprendista guardia, Celeste, nel reparto femminile di un carcere  del nord Italia. Passano in rassegna le storie drammatiche delle detenute, che sono state vittime di violenza e che hanno reagito pagandone il fio. Il filo teso della narrazione richiama la condizione di emarginazione della donna in questa società, sempre in bilico fra sofferenza, dolore, desiderio di fuga e realizzazione dei sogni d’amore. Come le Troiane di Euripide, anche le donne di Lilli Pati inseguono un sogno di libertà, che si ferma a cinquanta passi, dietro la porta del carcere. Nasce in queste condizioni di disumanità latente un rapporto di amicizia tra Celeste e Vera, una detenuta speciale che subisce la malasorte della violenza sessuale, il cui frutto però rappresenta la sua ancora di salvezza. Ogni donna una storia diversa. La condizione femminile in carcere diventa allora specchio e paradigma della nostra società, dove le donne subiscono ancora esclusioni e violenze, se solo pensiamo agli stupri e ai cosiddetti femminicidi.  Il libro verrà presentato venerdì 20 settembre alle 20, nel cortile della Casa del Poeta, in via Nazario Sauro 54 a Poggiardo (Le). Dal racconto è stato elaborato un testo teatrale che la Compagnia Ora in Scena! si sta predisponendo a rappresentare in un laboratorio teatrale aperto. Ingresso libero. Info: 334 3774168.

Poggiardo, 16/09/2019

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...