Percorsi salentini dell’enogastronomia e della musica ad Alessano (Le), il successo della III edizione il 7 e 8 agosto di ‘Una notte nel Borgo’

Una notte nel Borgo, Alessano (Le)di Paolo Rausa
Alessano, un borgo di nobili origini, nell’entroterra del basso Salento, a ridosso del Capo di S. Maria di Leuca, de finibus terrae, dove i due mari incrociano le loro acque in sposalizio mitico e maestoso, con una lingua di terra che lambisce con la marina di Novaglie, Il Ciolo, il fiordo del Salento, su cui un ponte esile e temerario si staglia come per congiungere le due sponde e tenerle insieme. Alessano, terra ricca di agricoltori e di mercanti, lo testimoniano i bellissimi palazzi rinascimentali e barocchi, la sinagoga in via della Giudecca. Alessano, terra di santi e di scienziati, che abbracciano l’altro alla mensa conviviale delle differenze  e selezionano le specie animali, don Tonino Bello e Oronzo Costa. Qui per due sere, il 7 e 8 agosto,  l’Associazione Culturale L.I.B.E.R.Azione ha organizzato per il terzo anno la manifestazione “Una Notte nel Borgo”, che ha coinvolto tutto il centro storico serpeggiante di viuzze e variegato di slarghi, piazzette, snodi in cui hanno preso parte espositori di prodotti artigianali e artisti, musicisti e cantori del tempo che fu, delle nenie, dei lamenti d’amore e di canti avveniristici che mescolano il passato agli aneliti di futuro e di modernità. ‘Una manifestazione che mira a promuovere le risorse materiali e immateriali più importanti del territorio come le produzioni enogastronomiche, il patrimonio culturale locale, gli artisti, gli artigiani, i punti di interesse storico-architettonico.’ – chiarisce il presidente dell’associazione Stefano Torsello. Eventi dedicati ai bambini con giochi e gonfiabili, ma anche racconti e fiabe intessuti e musicati dalla Compagnia “Cantacunti”. Il clou si raggiunge il  giorno 8 Agosto. Viene coinvolto tutto il  centro storico di Alessano con le miriadi di corti, i bei palazzi rinascimentali tutti aperti per l’occasione, le balconate barocche, il dedalo delle stradine, con esposizioni dei migliori artigiani e produttori del Salento, un percorso enogastronomico attraverso il quale è stato possibile degustare le tipicità del Capo di Leuca tra cui le pittule, le frise, la ficandò, ecc… In diversi spazi sono state allestite mostre pittoriche e fotografiche, mentre i palazzi storici hanno ospitato spettacoli di musica medievale, a Palazzo Sangiovanni l’Associazione Le Muse con J. Sebastian Bach e Laus Nova; i giardini del Palazzo Ducale il concerto/reading “Il canto di Anteo” con Rocco De Santis e Mattia Mano e a seguire la voce melodiosa di Rachele Andrioli accompagnata dal ritmo di Rocco Nigro; il cortile di Palazzo Legari con il chitarrista Luigi Monaco, il gruppo jazz Jeangot e Marcello, il suonatore di HandPan; piazzetta Oronzo Costa con Umberto Papadia e il gruppo Kiri 4, poi il cantastorie Salvatore Brigante, poeta, pittore e scrittore che ha presentato il suo romanzo ‘La quercia e il peccatore’ sulla vallonea di Tricase, simbolo di resistenza contro il malaffare e che si oppone con la sua maestosità agli scempi ambientali; piazza Mercato con i ritmi delle percussioni africane dei Jant Africa; piazzetta Portanova le danze con Desert Session-Musica e cooperazione con i bambini e i musicisti Saharawi, a seguire lo spettacolo di musica popolare degli Ionica Aranea, quello di Dario Muci e chiusura della serata affidata al dj Kiphred. Due grandi serate, caratterizzate dalla qualità delle proposte culturali ed enogastronomiche, premiate dalla  straordinaria partecipazione del pubblico, divertito e interessato, che attende già la IV edizione della Notte nel Borgo, ad Alessano (Le). Info: info@liber-azione.org, cell. +39 348 1388453.

Poggiardo, 11/08/2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...