A Poggiardo (Le) si riconferma alla guida del Comune il sindaco uscente Giuseppe Colafati Nominata la giunta comunale e assegnate le deleghe.

responsabilmentedi Paolo Rausa
Dopo 5 anni di dura amministrazione, che ha visto diverse dimissioni e passaggi in un senso e nell’altro dalla maggioranza alla minoranza e viceversa, le elezioni del 5 giugno hanno visto affermarsi sul filo di lana il sindaco  Giuseppe Colafati, che era stato  eletto cinque anni fa sulla base di un programma di cambiamento, come recitava il suo titolo,  rispetto ad un passato che aveva visto alternarsi alla guida del Comune il duo Astore-Gianfreda. ‘Basta giochi di potere! – aveva dichiarato Colafati – Poggiardo si merita un’amministrazione rinnovata e trasparente!’ Detto fatto, i cittadini hanno compreso il suo messaggio, rinnovato ora sulla base del ‘consentiteci di terminare il lavoro iniziato’. Non ha atteso tempo il neo-sindaco e, forte dei suoi sostenitori presenti in lista che nelle scorse elezioni erano stati suoi competitori, ha proceduto ad assegnare le deleghe a quattro assessori e 2 consigliere, due uomini e quattro donne, che lo affiancheranno per i prossimi cinque anni. A Longo Damiano Cosimo ha attribuito Personale e Organizzazione, Verde Pubblico, Arredo Urbano e la nomina a vicesindaco. Incarico che era stato svolto nella scorsa amministrazione da Peppe Orsi, molto votato ma non tanto da rientrare nella rosa dei nuovi eletti. A Marta Greco vanno le Politiche Sociali, la Pubblica Istruzione, i Lavori Pubblici, la Comunicazione e Attuazione del Programma. Ad Antonella Pappadà già assessore, anche se entrato verso la metà della scorsa legislatura, alle deleghe ad Ambiente e Contenzioso, svolte con grande competenza,  si aggiungono quelle alla Cultura, le  Politiche Giovanili e Associazionismo. Gravante Massimo se la vedrà invece con il Bilancio, i Tributi, il Commercio e Mercato Settimanale, le Attività Produttive, il Turismo e Promozione del Territorio, la Polizia Locale e la Sanità. Ad altre due donne professioniste, consigliere,  sono state delegate lo Sport, le Politiche Comunitarie, le Pari Opportunità ad Anna Celenia Solda e la Protezione Civile, le Politiche del Lavoro e dell’occupazione, i Servizi al Cittadino a Paola Iasella. ‘Responsabilmente avanti’ può veleggiare verso il futuro con gli auguri dei cittadini al prossimo Consiglio Comunale convocato a giorni per l’inizio effettivo della nuova amministrazione.

Poggiardo, 14 giugno 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...