Campo! Gli incontri di Cascina Campazzo: giovedì 17 marzo 2016 – Memoria materiale della cultura contadina del Basso Milanese [1]

2016_03_17_Campo_MemoriaContadinaBarnasc, Semada, Scagnell
Come non rottamare il passato e vivere felici (o quasi)
Milano città di campagna? Uno slogan non si nega a nessuno. Mentre il capoluogo sfoggia il fiammante Museo delle Culture del pianeta, una collezione di cascina del suo territorio è andata dispersa. Di recente. In silenzio.
Negli altri comuni della nuova Città Metropolitana che ricadono nel Parco Agricolo Sud Milano è arroccato un drappello di musei, raccolte, esposizioni, centrati sulla cultura materiale del territorio agricolo Basso Milanese. Panorama non consolante: sfrattati, precari, in cerca di futuro, sulla carta. Pochi i privilegiati. Vivono grazie al volontariato e alla micro iniziativa privata.
Le ritualità di povertà, e il lato più aspro di un floridissimo passato radicato al dolore e all’ ”immenso deposito di fatiche” possono vivificare un’agricoltura di contemporaneità.
E’ il primo incontro con chi ogni giorno si sporca le mani con legni vecchi e ancor più vecchi ferri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...