L’assurdo e inquietante Capodanno di Colonia I poteri maschili si sfidano sul corpo delle donne

epa05092440 Swiss performance artist Milo Moire (R) holds a placard in her hand which reads 'Respect us! We are not unprotected game even when we are naked!' as she stands naked on the square in front of cathedral in Cologne,??Germany, 08 January 2016. Moire voiced her protest in light of the recent incidents of sexual harassment and mugging of women on New Year's Eve in Cologne. According to police reports, numerous women were sexually harassed and mugged during the New Years Eve celebrations on the square in front of Cologne's central station.  EPA/OLIVER BERG ATTENTION EDITORS: PICTURE CONTAINS NUDITY.

a cura di Ventunesimodonna
La notte di Capodanno a Colonia, la città più aperta e inclusiva della Germania, uomini in branco aggrediscono, molestano, derubano, violentano più di novanta donne. I fatti si conoscono solo dopo qualche giorno di silenzio e dopo le numerose denunce delle donne e di alcuni giornali. Niente di nuovo sul fronte delle donne. La violenza di una certa cultura maschilista e sessista che non dà segni di ripensamento accompagna la storia delle donne a tutte le latitudini ed in tutte le classi sociali. Uomini sempre attivi su questo fronte stavolta si sono organizzati in gruppo, con una forte presenza di nordafricani. Ciò che è avvenuto a Colonia, assurdo ed inquietante, va immediatamente condannato, vanno poi ricercate le molteplici cause da cui scaturisce e vanno ragionati i possibili effetti politici e culturali che ne possono scaturire. Non vogliamo unirci al coro delle facili letture che disorientano. Si tratta di materia viva, complicata, delicata. Va trattata con delicatezza, cura, attenzione per tutti i possibili risvolti. Cercheremo di capire cosa è effettivamente accaduto denunciando da subito che ancora una volta al centro dei conflitti, ovviamente maschili, vengono messe le donne e il loro corpo come in uno scenario di stampo medievale. Condanniamo con forza l’intollerabile aggressione di massa degli uomini sulle donne di Colonia e ricordiamo tutte le migliaia di donne che in tutte le città del mondo subiscono quotidianamente violenza per mano di uomini, anche a loro vicini. Ci uniamo al No al Sessismo e al Razzismo scandito durante le manifestazioni di piazza dalle donne tedesche a cui va tutta la nostra solidarietà.
Corsico, 9 gennaio 2016
(nella foto performance dell’artista Milo Moire davanti alla Cattedrale di Colonia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...