Da sede del Comune di Crescenzago, Milano dal 1923, a casa delle Associazioni e delle Culture. L’appello di ANPI, Legambiente, Banda musicale e cittadini: ‘No alla vendita di questo bene!’

Banda musicaledi Paolo Rausa
La petizione al Sindaco di Milano promossa dalle Associazioni che da anni vi hanno trovato sede, Anpi Legambiente e Banda musicale, ha già raccolto più di 3.000 firme dei cittadini e delle associazioni di quartiere. Ora, a sostegno della richiesta avanzata nel 2008 di non vendere lo stabile di piazza Costantino/via Adriano 2 sede del Comune di Crescenzago fino al 1923, quando fu inglobato nella grande Milano, è stata avanzata un’idea progettuale: farne la sede di una casa delle Associazioni e delle Culture, dell’impegno civico e dell’ambiente, della musica e dell’arte. Crescenzago, un toponimo verosimilmente di origine latina o forse celtica, ‘agro di Crescenzo’, solcato dal Naviglio Martesana sulle cui sponde le ricche famiglie milanesi hanno costruito notevoli ville fin dal Settecento, era la Porta d’Oriente della Città di Mediolanum verso la Repubblica di Venezia. La grande rivoluzione urbana seguita a quella industriale nell’’800 e nel ‘900 ha di fatto quasi cancellato le sue peculiarità strutturali, agricole e paesaggistiche, rimaste in alcune strutture monumentali come la chiesa di Santa Maria Rossa, le ville e l’edificio del Comune, che ora rischia di essere ceduto a privati perché inserito in un lista di beni pubblici da cedere mediante asta. I cittadini sono fortemente contrari. Lo hanno dimostrato con una petizione indirizzata al Sindaco, come risulta dal filmato  realizzato dalla regista Francesca La Mantia (https://www.youtube.com/watch?v=9arqSf2qnwQ). Il primo piano e un locale al piano terra dell’edificio sono vuoti, mentre al piano terra hanno sede tre storiche associazioni di Crescenzago: ANPI, Corpo Musicale e Legambiente, che danno ospitalità a gruppi di cittadinanza attiva per incontri ed attività sociali culturali ed artistiche,  all’Orchestra di Via Padova (ancora oggi in cerca di sede) e all’Associazione Sinitah di cultura e musica africana. ‘La proposta nata dalla pratica quotidiana e da anni di collaborazione con i cittadini e con le associazioni – sostiene il presidente dell’ANPI Giuseppe Natale – è di dare continuità a queste iniziative che già si svolgono, trasformando il palazzo ex municipio di Crescenzago in sede permanente delle associazioni, la Casa  Crescenzago, come è avvenuto per altre esperienze a Milano e in tutta Europa’. Una sorta di ‘centro civico’ aperto alle diverse culture, un luogo comune di aggregazione e scambio di esperienze e competenze, di studio e ricerca; un luogo di elaborazione di proposte finalizzate al miglioramento dell’ambiente urbano e della qualità della vita quotidiana nei quartieri di Crescenzago, via Padova, via Adriano e Gobba: la Zona 2 di Milano, estesa 12,58 kmq, con circa 140.000 abitanti, di cui il 13% di immigrati. Sulla vicenda si è già espresso il Consiglio di Zona 2, con una mozione approvata il 27.03.2008,  in cui si chiedeva ‘il  bloccoCrescenzago-viaPadova-inizi900 della dismissione dell’immobile, lo stralcio della delibera e il mantenimento dell’attuale uso alle Associazioni’, concetto ribadito in  una delibera del 2012: ‘l’ex municipio di piazza Costantino/Adriano 2 resti fruibile per la cittadinanza e torni ad essere pienamente patrimonio pubblico, venga mantenuto il godimento alle associazioni locate, venga tolto dal Fondo immobiliare Milano 1 e riacquisito dal Comune di Milano’. Le richieste delle Associazioni e dei cittadini di Zona 2 sono così riassunte: salvaguardare questo bene pubblico e comune di grande interesse storico sociale e artistico; tutelare, rafforzare e promuovere le associazioni dei quartieri interessati, a cominciare da quelle che risiedono nel Palazzo ex municipio di Crescenzago; contribuire a migliorare il contesto urbano tra piazza Costantino, via Meucci e la riviera del Martesana, con l’invito a tutti di sostenerle. Info: anpi.crescenzago@libero.it, legambcrescenzago@alice.it, http://www.corpomusicaledicrescenzago.it.

San Giuliano Milanese, 10/01/2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...