Il Festival della Spiritualità a Torino, 25/29 settembre, dibatte su ‘Il valore della scelta’

Torino, Circolo dei lettori, danzadi Paolo Rausa
Cinque giorni di incontri, dialoghi, lezioni e letture per scegliere la forma, guidare i desideri, non sottostare a condizionamenti e cambiare abitudini, con il rischio di cadute, senza smettere di capire il senso dell’esistenza, vivendo, emozionandosi. Il Festival della Spiritualità, alla 9^ edizione, si svolge dal 25 al 29 settembre con oltre 100 incontri e 130 ospiti di ogni dove per confrontare idee, coscienze, fedi religiose ed esaminare senso e valore delle scelte. Su ricerca e rinvenimento dei punti di equilibrio nel dedalo delle  esperienze di cui è fatta l’esistenza di ciascuno arriveranno risposte da lezioni, dialoghi con riflessioni sul valore della scelta come atto individuale e collettivo considerato dal punto di vista psicologico, filosofico e spirituale, testimonianze, esperienze vissute, performance, spettacoli e reading, progetti itineranti e partecipativi. Riflessioni sul rapporto tra libertà, condizionamenti esterni e scelta ascolteremo dall’intellettuale egiziano Tariq Ramadan (venerdì 27 settembre ore 18.00, Teatro Carignano), invece quale rapporto corra fra scelta, potere e autorità sociale ce lo diranno la filosofa Luisa Muraro con il giornalista Giorgio Zanchini (venerdì 27 settembre ore 18.30, Cavallerizza Reale). Il tema della Libertà di/dalla scelta sarà trattato dal teologo Maciej Bielawski (sabato 28 settembre ore 15.30 al Circolo dei lettori), mentre Vito Mancuso dialogherà con Don Luigi Ciotti (sabato 28 settembre ore 10.30 a La fabbrica delle “e”) sulla reazione alla indifferenza o al cinismo; scegliendo le parole adatte ad esprimere un modello di convivenza possibile nel dialogo fra Ezio Mauro e Lorenzo Pregliasco (venerdì 27 settembre ore 21.00 a il Circolo dei lettori). L’aspetto sociale irromperà nelle domande di Massimo Cirri e Guido Viale (sabato 28 settembre ore 21.00, Cavallerizza Reale) sul valore etico e politico della scelta dell’impegno condiviso come promozione della solidarietà e della consapevolezza collettiva. Come si raggiunge la felicità? Il venerabile Lama Khenrab Rinpoche (domenica 29 settembre ore 11.30 al Circolo dei lettori) esporrà le sue convinzioni di scelte che comportano la conquista e l’esercizio di pratiche quotidiane. Le scelte investono anche il rapporto genitori-figli. Massimo Recalcati e Paola Mastrocola nell’incontro ‘Genitori per scelta’ indicano modalità convincenti per aiutare i  figli nelle loro scelte. Altri argomenti per i quali si richiedono scelte decisive sono individuati nell’egoismo come strategia difensiva per stare al mondo, sulla scelta del perdono come atteggiamento positivo per superare le controversie e sul tema del rimpianto. All’inaugurazione, mercoledì 25 settembre alle ore 18.00 presso il Teatro Regio di Torino, sono chiamati l’arcivescovo della più grande comunità israele-palestinese Elias Chacour, la scrittrice turca  Esmahan Aykol, che porterà l’eco della recente protesta di piazza Taksim a Instanbul, l’antropologa e scrittrice marocchina Rita El Khayat, impegnata sul fronte dei diritti sociali nel mondo arabo. L’intervento della filosofa ungherese Agnes Heller (domenica 29 settembre ore 17.30, Cavallerizza Reale) verterà sull’aspirazione a fare di noi stessi la persona che abbiamo scelto di essere. Il Progetto itinerante da Alba a Torino in un percorso a piedi di 100 km in quattro tappe è proposto da Paolo Rumiz. Impressioni di viaggio e le immagini di Riccardo Carnovalini verranno rappresentate nello spettacolo ‘I Narrabondi’ domenica 29 settembre alle ore 15 al Teatro Carignano di Torino.  ‘L’étranger’ è il reading con Fabrizio Gifuni e regia di Roberta Lena, tratto da Lo straniero di Albert Camus. ‘Ama il prossimo tuo’, di e con Marco Baliani, si sofferma sulla parabola del buon samaritano e sul concetto di “prossimo.  ‘Versi d’amore’ decanterà Patrizia Valduga. Si sceglie anche di portare un oggetto che ha perso il suo uso e lo si mette all’asta a scopo di beneficenza. Info: www.torinospiritualita.org, tel. 011 4326827.
San Giuliano Milanese, 25/09/2013

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...