Moda, Lecce in festa per la 10^ edizione della Lecce Fashion Weekend

SAM_1161di Francesco Greco
Lecce in festa: arriva la X edizione della LFW. Due serate (8 e 9 giugno, via Rubichi, piazza Sant’Oronzo, cuore della città barocca tanto amata dai turisti, inizio ore 20.30) all’insegna della bellezza e la creatività, ultime proposte di moda e design per l’estate in progress, i trend che vedremo al mare e in città, sfidando senza paura la crisi, lanciando, come i cavalieri medievali, il cuore oltre l’ostacolo. Presenta Rosanna Cancellieri, volto del giornalismo tv tra cinema e moda. Presenti Rai e La7, media partner Futura tv (web). Regia di Rossano Giuppa, organizzazione di “Alta Voce” (Elisabetta Bedori e Vincenzo Longo), realtà leccese che da 14 anni scannerizza il territorio per proporre gli stilisti emergenti più originali al mondo.
Ieri, in conferenza-stampa (foto di Elisabetta Politano) a Palazzo Carafa, sede del Comune, c’era aria di sfida, ognuno per il suo livello di competenza: politica, manager, buyers, creativi, mass media. Della serie “à da passà a nuttata!”. Emerge l’antica fierezza dei guerrieri messapici (nei giorni in cui all’ex convitto Palmieri spuntano tombe di quell’epoca), in una terra dove la bellezza in senso polisemico è un archetipo da millenni. “Abbiamo appoggiato questo evento – ha esordito il sindaco Paolo Perrone – per valorizzare l’attività creativa dei giovani stilisti salentini e pugliesi che lavorano con impegno e passione. Su moda e design si può costruire la crescita di questa terra. LFW è uno degli eventi che caratterizzano la proposta culturale della città”. Ha fatto eco Francesco Pacella, assessore provinciale al Turismo: “E’ un momento di grande difficoltà, ma dobbiamo reagire e possiamo farcela anche con le idee innovative di questi talenti, per far sognare i turisti che vengono qui”. Oltre a Comune e Provincia promuovono la manifestazione la Camera di Commercio salentina, API (Associazione Piccole Imprese) e l’Associazione “Stage”.
L
’Agenzia “Alta Voce” non è solo moda, artigianato, cultura, spettacolo, comunicazione, ecc. ma anche amore per il prossimo: ha sostenuto un progetto in soccorso dei bimbi africani. Spiega Bedori: “Gli stilisti che credono in questa manifestazione migliorano di anno in anno. Promuoviamo il made in Puglia in Italia e nel mondo”. Questa edizione si annuncia molto ricca. Parterre: Simonetta Gianfelici (top model), organizzatrice del concorso “Who’S On Next” di “Alta Roma Alta Moda” e del “Room Service”; Flaminio Soncini, presidente onorario della Camera Nazionale Buyer; Antonio Di Lello, buyer storico (Camera Moda Bari); Flavia Colli Franzone, direttore presso “Fashion Illustrated”; Magda Battistella, coordinatrice organizzativa CNB; Cristina Egger, organizzatrice eventi esteri con la “Dutch Fashion Awards” (Olanda); Mery Marabini, regista di “Donna sotto le stelle” e delle sfilate più importanti nel mondo; Edoardo De Giorgio, capo ufficio stampa Maison Gattinoni; Lorena Riflesso, giornalista di “Trade and communication”; Ilaria Grillini, giornalista e autrice Rai (“La vita in diretta”). Make-up Fabiana Sacquegna, fashion party al ristorante “Vita”.
Fra griffe che si ripropongono e new entry, eccole tutte:  “Mandorlamare”, delle sorelle Carrozzo di Galatina (Lecce) con una raffinata collezione estiva donna e nuovissime proposte per le taglie comode “Bable” dal sapore etno-chic. Michele Gaudiomonte, architetto-stilista di Castellaneta (Taranto): abiti-camicioni estivi dipinti a mano con i paesaggi e gli ulivi di Puglia. Annarosa Cardignan (Lecce): costumi da bagno donna e abiti estivi in lino e cotone, linee contemporanee ed essenziali. Molto belli i suoi cappottini. Annarita Polito, Campi Salentina (Lecce): abiti, costumi e accessori ispirati ai colori delle alghe, ma anche mantelline per il prossimo inverno. Cri Cri Beach (Cristiana Marra, Lecce), con una collezione “iperfemminile” di costumi da bagno donna che combinano gli elementi (reggiseno e mutandina); bellissimi anche i costumi con pizzo e frangia. Cinzia Padula (Campi Salentina) con una collezione estiva donna molto “colorata”, dal costume da bagno all’abito da cerimonia. Alessandro Trivisano (Martina Franca, Taranto), diplomato IED (Istituto Europeo Design): dopo gli abiti da sposa e cerimonia si propone sul terreno del fashion con una sua visione della moda. Antonio Monopoli (Carovigno, Brindisi): anche lui dall’IED. Proporrà una collezione cerimonia donna e sposa. Maria Ancona (Martina Franca): collaboratrice di Versace, stilista-sarta, collezione estiva di tessuti leggeri. Beatrice Zapponi (Milano, ma vive a Salve, Lecce). Da pittrice a stilista: è la sua prima volta. Alessandra Giannetti-Edo City (Roma): mood minimalista. Crisberry (Cristel Carrisi), Cellino S. Marco (Brindisi): leggins e top che piacciono agli Usa. Matteo Sorbellini (show room a Novara e ora anche a Lecce). Gianni De Benedittis (Futuro Remoto Jewels): due gioielli che con “La Perla” ha proposto a New York.
Sfileranno due scuole: 5 idee della “Morvillo-Falcone” (Brindisi) e la Scuola di Moda di Rosanna Calcagnile (Lecce), con Edwige Carrozza: due capsule che reinventano l’etimologia del vestire in chiave giocosa e ironica. Ogni stilista riceverà un gioiello in cartapesta “Magma” (Francesca Mazzotta e Pamela Maglie). Che la festa cominci…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...